Eurotech: Approvato dal CDA il programma di acquisto azioni proprie

Amaro (UD) – 15 Ottobre 2013. Il Consiglio di Amministrazione di Eurotech S.p.A. in data odierna, facendo seguito all’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie deliberata dall’Assemblea degli Azionisti di Eurotech tenutesi lo scorso 24 Aprile 2013, ha deliberato un programma di acquisto di azioni proprie nell’ambito delle “prassi di mercato” ammesse dalla Consob ai sensi dell’art. 180, comma 1, lett. c), del TUF con delibera n. 16839 del 19 marzo 2009 e nel Regolamento CE n. 2273/2003 del 22 dicembre 2003.
In particolare, il programma di acquisto avrà come obiettivo la costituzione di un “magazzino titoli” da utilizzare in esecuzione di eventuali future operazioni di investimento da realizzarsi mediante scambio, permuta, conferimento, cessione o altro atto di disposizione di azioni proprie, ivi incluso il pegno a garanzia di operazioni di finanziamento della Società.
Le operazioni di acquisto di azioni connesse all’attuazione del programma avverranno con le modalità e nei limiti previsti dalla delibera assembleare sopra richiamata e precisamente:
  • l’acquisto potrà riguardare un massimo di nr. 1.100.000 azioni ordinarie Eurotech prive di valore nominale espresso, e, quindi, contenuto nei limiti di legge (20% del capitale sociale a norma dell’art. 2357, comma 3, c.c.) tenuto conto delle azioni proprie ad oggi detenute dalla Società (n. 420.140 azioni, pari al 1,183% del capitale sociale), con un controvalore massimo di Euro 3 milioni;
  • l’acquisto di azioni proprie dovrà avvenire entro i limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio (anche infrannuale) approvato al momento dell’effettuazione dell’operazione;
  • gli acquisti di azioni proprie saranno effettuati nel rispetto delle condizioni operative stabilite dalla Consob ai sensi dell’art. 180, comma 1, lett. c), del TUF con delibera n. 16839 del 19 marzo 2009, nonché dal Regolamento CE n. 2273/2003 del 22 dicembre 2003 ove applicabili, e in particolare ad un corrispettivo che non sia superiore al prezzo più elevato tra il prezzo dell’ultima operazione indipendente e il prezzo dell’offerta indipendente più elevata corrente nelle sedi di negoziazione dove viene effettuato l’acquisto, fermo restando che il corrispettivo unitario non potrà comunque essere inferiore nel minimo del 15% e superiore nel massimo del 15% rispetto alla media aritmetica dei prezzi ufficiali registrati dal titolo Eurotech nei dieci giorni di borsa aperta antecedenti ogni singola operazione di acquisto;
  • gli acquisti verranno effettuati nel rispetto dell’art. 144-bis, comma 1, lett. b) del Regolamento Consob 11971/1999 (come successivamente modificato) e delle disposizioni comunque applicabili, in modo tale da consentire il rispetto della parità di trattamento degli azionisti come previsto dall’art. 132 del TUF, e quindi sui mercati regolamentati, secondo le modalità operative stabilite nei regolamenti di organizzazione e gestione dei mercati stessi, che non consentano l’abbinamento diretto delle proposte di negoziazione in acquisto con predeterminate proposte di negoziazione di vendita;
  • il programma di acquisto potrà essere realizzato, anche in più tranches, per tutta la durata definita dell’assemblea e quindi fino al 23 ottobre 2014. Eurotech S.p.A. comunicherà le operazioni effettuate con cadenza settimanale fornendo i dettagli di tali operazioni.

download:
20131015_cs_it.pdf : .pdf (284 Kb) Eurotech: Approvato dal CDA il programma di acquisto azioni proprie


Share: Share on LinkedIN