EUROTECH:i NanoPC sbarcano in Cina

Amaro (UD), 6 aprile 2006.

Eurotech informa di aver siglato con la cinese Shaanxi Baocheng Aviation Instrument Co.Ltd. (società di proprietà del governo cinese) un accordo per lo sviluppo e la produzione di NanoPc che, inseriti all'interno di scatole nere, saranno utilizzati a bordo di navi mercantili del governo cinese.

L'ordine che verrà formalizzato nelle prossime settimane, prevede la consegna di alcuni prototipi nel corso del primo semestre 2006. La fornitura, della durata di quattro anni dovrebbe avere un valore complessivo di circa euro 2 milioni.

Roberto Siagri, presidente e A.D. di Eurotech ha così commentato : "il mercato cinese rappresenta una grande opportunità per le aziende che come noi operano nel settore dell'alta tecnologia, per questo motivo crediamo che questo accordo possa essere considerato l' inizio di un'importante sviluppo del nostro gruppo nei mercati asiatici."