Eurotech annuncia il lancio della CPU-301-16, la nuova piattaforma embedded basata su architettura ARM

La nuova scheda con processore Freescale i.MX6, a basso consumo e con configurazioni Single Board Computer e Computer-on-Module

Norimberga, Germania, 26 febbraio 2013 - Eurotech, fornitore leader di tecnologie, prodotti e sistemi embedded, annuncia il lancio della scheda CPU-301-16, una piattaforma embedded basata su architettura ARM che espande ulteriormente l’offerta di prodotti Eurotech con il supporto per le applicazioni Internet of the Things (IoT) e Machine to Machine (M2M). La piattaforma CPU-301-16, basata su processore Freescale i.MX 6, supporta la tecnologia ARM Cortex-9 e garantisce elevate prestazioni in un fattore di forma di appena 67 x 85 mm.

La CPU-301-16 raggiunge velocità fino a 1,2 GHz e consumi da 1-2 watt o meno in molte applicazioni, combinando caratteristiche come l'innovativa tecnologia di Eurotech per la gestione dei consumi, il processore Freescale i.MX6, il consumo ridotto in modalità suspend e la memoria DDR3L; per questo motivo, la piattaforma è ideale per dispositivi a batteria e per tutte le applicazioni in cui è disponibile una quantità ridotta di energia. La scheda ha una caratteristica peculiare: è disponibile sia come Single Board Computer, che come Computer-on-Module. In modalità Single Board Computer, la creazione di un sistema con la piattaforma CPU-301-16 è semplicissima: basta collegare alimentazione, cavi ed inserirla in un contenitore, poiché non risulta necessario l'impiego di alcun modulo carrier. D'altra parte, in modalità Computer-on-Module, ovvero accoppiata ad un modulo carrier, la piattaforma CPU-301-16 supporta in modo nativo una gamma ancora più ampia di periferiche, nonché ulteriori funzionalità. La CPU-301-16 supporta inoltre Everyware Software Framework (ESF) e Everyware Device Cloud (EDC) di Eurotech, che la rendono una piattaforma embedded, facilmente scalabile, connessa e di semplice installazione.

"I clienti scelgono la piattaforma CPU-301-16 per implementare applicazioni innovative, efficienti dal punto di vista energetico e ricche di funzionalità, sfruttando i ben noti punti di forza di Eurotech nella progettazione e nell'ottimizzazione dei moduli basati su architettura ARM", ha dichiarato Pierfrancesco Zuccato, Corporate Product Marketing Manager per Eurotech. "Un altro vantaggio del sistema risiede nella possibilità di eseguire facilmente e velocemente il porting di eventuali dispositivi ARM già esistenti verso questa piattaforma di nuova generazione, garantendo l'incremento delle prestazioni e un ciclo di vita esteso del prodotto."

La piattaforma CPU-301-16 di Eurotech offre i seguenti vantaggi:

  • installazione flessibile, sia come Computer-on-Module sia come Single Board Computer (senza necessità di alcun modulo carrier),
  • configurazioni multi-core per elevate prestazioni,
  • design a bassissimo consumo,
  • supporto per la riproduzione di contenuti multimediali in alta definizione,
  • elevata fruibilità delle funzioni del chipset in un ingombro ridotto.
L'ingombro ridotto ed un design meccanico robusto offrono una affidabilità superiore in presenza di vibrazioni; inoltre, la piattaforma CPU-301-16 supporta il range di temperatura estesa, rispondendo ai requisiti per applicazioni impegnative e semplificando il design dei sistemi sigillati e senza ventole.

Per maggiori informazioni, visitate http://www.eurotech.com/it/prodotti/CPU-301-16 o visitate il nostro stand 5-141 all’Embedded World.


Condividi


  Privacy   Condizioni d'uso   Cookies Policy   © EUROTECH S.p.A. 2016 P.IVA: IT01791330309
This site uses technical or similar cookies and third parties profiling cookies in aggregate form to improve your navigation experience and the use of the site. If you want to know more or opt out of some cookies consult our cookies extended policy. By closing this banner or continuing the navigation you are agreeing to our use of cookies.