I prodotti Eurotech contribuiscono alla realizzazione del “SACLA”, Impianto Laser a Raggi X ad elettroni liberi tra i piu’ avanzati al mondo

Amaro (UD) – 30 Luglio 2012 – La controllata giapponese Advanet di Eurotech ha ricevuto una lettera di apprezzamento dagli istituti di ricerca RIKEN e JASRI (Japan Synchrotron Radiation Research Institute) per il contributo alla realizzazione dell’impianto laser a raggi X ad elettroni liberi (XFEL: X-Ray Free Electron Laser) denominato “SACLA” (acronimo per SPring-8 Angstrom Compact free electron Laser), che è diventato pienamente operativo quest’anno.

SACLA permette l’emissione di radiazioni luminose che sono impiegate per il progresso delle scienze di base ed applicate in molti settori, tra cui: analisi della struttura delle proteine, nanotecnologie, cattura di immagini ad altissima velocità, biologia cellulare e interazione materia-antimateria.

Advanet, uno dei primi collaboratori al progetto, ha partecipato allo sviluppo del sistema di controllo dell’acceleratore dello “SPring-8”, il più grande sincrotrone di terza generazione al mondo. Advanet ha fornito piccole quantità di schede analogiche ad alta velocità e schede di elaborazione per l’impianto per 15 anni. Non sono stati divulgati ulteriori dettagli.


Riferimenti: SACLA http://xfel.riken.jp/eng/index.html



Share: Share on LinkedIN