Eurotech: siglato accordo con DRS Defense Solutions per piattaforme di calcolo embedded a bassissimo consumo

I moduli Catalyst TC di Eurotech saranno la piattaforma di elaborazione per dispositivi di comunicazione utilizzati per applicazioni di sicurezza.

Amaro (UD) 18 luglio 2011 – Eurotech, fornitore leader di tecnologie, prodotti e sistemi embedded, ha annunciato in data odierna di essere stata scelta da DRS Defense Solutions per la fornitura di computer embedded. Secondo le previsioni, il programma richiederà la fornitura di alcune migliaia di computer embedded nell'arco di tre anni, per un controvalore stimato di oltre 2 milioni di dollari.
I moduli Catalyst TC di Eurotech forniranno la piattaforma di elaborazione embedded, insieme alla scheda di supporto, per dispositivi di comunicazione utilizzati per le applicazioni di sicurezza di DRS Signal Solution. Le prime consegne verranno effettuate quest'anno e nei due anni successivi si procederà con la produzione in volumi.
"Per questo programma la scelta è caduta su Eurotech per vari motivi, tra cui la loro capacità di fornire prodotti basati sulle più recenti tecnologie nei tempi richiesti per rispettare gli impegni di sviluppo che ci siamo assunti. Inoltre, abbiamo avuto la costante riprova del fatto che Eurotech offre i prodotti più efficienti in termini di gestione del consumo energetico e di bassa dissipazione termica", ha dichiarato Aaron Hankins, Vice President Tactical Terminals per DRS ICAS, business unit di DRS Defence Solutions.
"Eurotech dà molto valore alla relazione di lungo termine con DRS", ha spiegato Greg Nicoloso, CEO di Eurotech per il Nord America. "Abbiamo collaborato in occasione di numerosi programmi ed Eurotech si è sempre impegnata al massimo per fornire i prodotti embedded e il supporto di alta qualità che DRS richiede e merita. Grazie a questo solido rapporto e all'impegno costante, siamo certi che contribuiremo alla riuscita e all'avvio puntuale di questo programma".