Generali Prodotti Investitori


Parvus ottiene ordine di 2,2M USD per switch ethernet in supporto a programma di comunicazioni tattiche del Dipartimento della Difesa USA

Amaro (UD)– 5 Maggio 2011 – Parvus Corporation, controllata di Eurotech, ha annunciato un ordine di 2,2 milioni di dollari per switch Ethernet rugged, ottenuto da un primario cliente nel settore della difesa, a supporto di un programma di comunicazioni tattiche del Dipartimento della Difesa (DoD) degli Stati Uniti. In virtù degli accordi di riservatezza in essere, ulteriori dettagli relativi al cliente non possono essere rivelati. Le consegne avverranno nell’anno in corso.

Il prodotto oggetto della fornitura è il sottosistema DuraNET 2955, uno switch Ethernet rugged di tipo COTS (Commercial Off The Shelf) basato su tecnologia Cisco e sviluppato per applicazioni militari e ambienti gravosi. Questo prodotto rappresenta una soluzione affidabile per fornire connettività di rete locale (LAN) e per abilitare comunicazioni IP tra dispositivi in un contesto operativo “net centric”.

“Clienti primari continuano a scegliere i sottosistemi rugged di Parvus per soluzioni di elaborazione e comunicazione, anche sotto l’impulso del Governo degli Stati Uniti che spinge verso l’impiego delle tecnologie COTS affidabili già disponibili oggi” ha commentato Les Goodman, Presidente di Parvus Corporation. “Siamo orgogliosi di supportare le forze armate americane e di abilitare modalità operative net-centric delle unità impegnate sul campo.”


download:
ETH20110505_CS_it.pdf : .pdf 62 KB Parvus ottiene ordine di 2,2M USD per switch ethernet in supporto a programma di comunicazioni tattiche del Dipartimento della Difesa USA


Condividi


  Privacy   Condizioni d'uso   Cookies Policy   © EUROTECH S.p.A. 2016 P.IVA: IT01791330309
This site uses technical or similar cookies and third parties profiling cookies in aggregate form to improve your navigation experience and the use of the site. If you want to know more or opt out of some cookies consult our cookies extended policy. By closing this banner or continuing the navigation you are agreeing to our use of cookies.