Eurotech dą avvio allo sviluppo di ETH Lab, centro di ricerca del gruppo

Trento, 23 gennaio 2006

Durante la conferenza stampa organizzata dalla Provincia Autonoma di Trento, Eurotech S.p.A ha comunicato l'avvio del progetto di sviluppo nell'area trentina di ETH Lab, centro di ricerca del Gruppo.
Nell'ambito di questo progetto č stato stipulato un accordo di collaborazione tra Universitą di Trento, ITC-IRST ed Eurotech che prevede l'attivazione di una serie di attivitą di ricerca nei settori del pervasive and ubiquitous computing.
Gli ambiti tecnologici oggetto della collaborazione riguardano i temi della micro e della nano-elettronica, applicate in particolare alla realizzazione di sensori evoluti e di reti di sensori; riguarda inoltre l'informatica applicata all'analisi dei dati ambientali, alla trasmissione dell'informazione e alla gestione dinamica di reti di dispositivi mobili (con approcci GRID- oriented).

Giampietro Tecchiolli - CTO di Eurotech e Presidente di ETH Lab - ha dichiarato: "Lo sviluppo di ETH Lab permette a Eurotech di aumentare le proprie attivitą nella ricerca in settori avanzati con l'utilizzo di tecnologie di frontiera".

Il Centro vuol essere lo strumento per stimolare lo sviluppo di nuovi progetti innovativi e creare un presupposto adatto per la formazione di giovani ricercatori che possano esprimersi in un ambiente dinamico e stimolante ma allo stesso tempo a stretto contatto con la realtą industriale.

Roberto Siagri - presidente di Eurotech - ha commentato: "Eurotech ha scelto Trento per sviluppare le attivitą di ETH Lab per due motivi: la presenza di enti di ricerca di livello internazionale come l'Universitą di Trento e l'ITC-IRST, e una politica locale attenta all'innovazione e capace di promuovere la collaborazione tra il sistema della ricerca pubblica e le aziende."