Eurotech: contratto da $2,5m con cliente nel medicale per un progetto approvato dalla FDA americana

Amaro (UD), 7 ottobre 2009 – Eurotech, fornitore leader di prodotti e tecnologie embedded, ha annunciato oggi di aver ricevuto un ordine da un’azienda operante nel settore della diagnostica medica. Il nuovo contratto ha un valore complessivo di 2,5 milioni di dollari e si basa sul computer embedded BitsyXb di Eurotech. Questo motore di calcolo sarà incluso in due dispositivi: un rinnovato strumento chirurgico di diagnostica e un’apparecchiatura per il sostentamento vitale in condizioni critiche. Lo strumento chirurgico di diagnostica è stato recentemente certificato dalla Food and Drug Administration (FDA) americana.

Eurotech è stata scelta per questo contratto perché ha seguito tutti i test di prodotto, le relative tarature e la stesura della documentazione necessari per poter passare le rigorose prove di conformità agli standard medicali. Questo tipo di assistenza ha permesso all’azienda medicale cliente di ottenere “chiavi in mano” una soluzione embedded di qualità, senza l’onere di gestione del costoso processo di certificazione. In aggiunta a ciò, Eurotech fornirà sui propri prodotti un supporto di lungo termine, per assicurare l’estensione nel tempo del valore per il cliente della soluzione fornita.

“Eurotech comprende le esigenze uniche del settore medicale e la nostra consolidata esperienza nelle tecnologie embedded ci consente di fornire prodotti che hanno un ruolo chiave per il business dei nostri clienti che realizzano dispositivi medicali” ha affermato Gregorio Nicoloso, CEO di Eurotech in Nord America. “L’obiettivo di Eurotech è di incrementare il successo dei nostri clienti attraverso l’allungamento del ciclo di vita dei loro prodotti, e siamo lieti che questo cliente sia oggi pronto ad andare sul mercato con una soluzione approvata dalla FDA.”



Share: Share on LinkedIN