Eurotech e Astronautics siglano contratto per sistemi avionici del valore di 5 milioni di dollari

Amaro (UD), 26 febbraio 2009 – Eurotech, fornitore leader di prodotti e tecnologie embedded, ha annunciato oggi di aver siglato un contratto pluriennale del valore di 5 milioni di dollari per lo sviluppo e la realizzazione del motore di calcolo embedded per la prossima generazione di sistemi avionici di Astronautics. Il modulo Catalyst XL di Eurotech, basato sul processore Intel® Atom™, è stato scelto da Astronautics come piattaforma di calcolo da utilizzare in una famiglia di apparecchiature di bordo.
Astronautics ha scelto Eurotech in virtù della sua comprovata capacità di fornire sistemi di calcolo embedded basati su tecnologie all’avanguardia. Inoltre, questo contratto riflette la fiducia di Astronautics nella stabilità di Eurotech come azienda nell’arco dei sette anni di durata prevista del contratto stesso.
“Abbiamo valutato diversi fornitori per determinare chi potesse soddisfare le nostre esigenze e tempistiche lungo l’intera durata del contratto,” ha spiegato Joseph Potts, Vice Presidente delle Operations di Astronautics. “Abbiamo selezionato Eurotech per una serie di ragioni, inclusa la volontà dell’azienda di rendere questa relazione un successo.”
“Astronautics richiede ai propri fornitori di mantenere standard elevati e siamo lieti di essere stati scelti per fornire le piattaforme di calcolo embedded che permetteranno ad Astronautics di portare in brevissimo tempo sul mercato una generazione di sistemi avionici all’avanguardia,” ha commentato Roberto Siagri, Presidente e CEO di Eurotech.