Parvus riceve ordini per $2,5m per sistemi militari di comunicazione da due contractor della Difesa americana

Amaro (UD), 25 febbraio 2009 – Eurotech rende noto che la propria consociata statunitense Parvus ha ricevuto questo mese da due contractor della difesa americana altrettanti ordini del valore rispettivamente di 1,5 milioni e 1 milione di dollari, a supporto di specifici programmi militari. Come per la maggior parte dei progetti di questo tipo, i contratti sono vincolati da accordi di riservatezza (NDA) che limitano la diffusione di informazioni specifiche relative ai clienti e ai progetti. Le consegne delle quantità in ordine avverranno nel corso dell’anno.

Questi nuovi ordini – un business ricorrente il primo e un nuovo business il secondo – sono entrambi relativi a dispositivi di comunicazione rugged come il router mobile DuraMAR 1000, lo switchEthernet DuraNET 2955 e/o altre apparecchiature di comunicazione per impieghi militari. Tali sistemi “rugged” forniscono le capacità di comunicazione richieste dall’approccio network-centric e sono progettati per sopportare le condizioni ambientali avverse comunemente affrontate dai mezzi militari terrestri, aerei e navali.

Parvus è tra i primari fornitori di sistemi COTS e di sistemi di rete rugged per applicazioni in campo militare, aerospaziale e della sicurezza, caratterizzate da vincoli d’impiego su dimensioni, peso e consumo di potenza (Size, Weight, and Power – SwaP). I computer tattici da missione, i router e gli switch Ethernet di Parvus, una volta installati in aerei, veicoli terrestri e navi, forniscono capacità di comando, controllo, calcolo e comunicazione (C4) altamente affidabili, in grado di abilitare la cosiddetta “Situational Awareness” (SA) e il mobile data processing. Per maggiori informazioni visitate il sito www.parvus.com.