Il gruppo Eurotech apre un centro di ricerca all'universitÓ di Nanchino (Cina)

Eurotech apre un centro di ricerca sui sistemi embedded e sponsorizza un corso di progettazione presso la University of Technology di Nanchino

Nanchino, Cina - 24 febbraio 2005 - Il gruppo Eurotech ha annunciato oggi l'apertura ufficiale di un centro di ricerca presso il NJUT (Nanjing University of Technology) e la sponsorizzazione presso la stessa universitÓ di un nuovo corso sulla progettazione dei sistemi embedded.
La cerimonia di apertura si Ŕ tenuta il 20 febbraio a Nanchino, alla presenza dei rappresentanti di Eurotech e dell'universitÓ , che hanno formalizzato un accordo di collaborazione tra le parti. In particolare, il corso istituito da Eurotech mira a trasmettere agli studenti cinesi le basi della tecnologia embedded, specializzandoli nella progettazione e nell'architettura dei computer embedded, e dando loro la possibilitÓ di sviluppare progetti prototipo.
"Il gruppo Eurotech Ŕ entusiasta di sponsorizzare il centro di ricerca e il corso di progettazione presso l'universitÓ tecnologica di Nanchino - afferma Tomi Hanninen, direttore generale di Eurotech Finlandia - Siamo ben felici di partecipare a questi progetti di sviluppo e di introdurre la tecnologia embedded in un mercato dove la crescita economica e culturale Ŕ tanto rapida". L'universitÓ tecnologica di Nanchino Ŕ sorta nel maggio 2001 dalla fusione della "Nanjing University of Chemical Technology" e del "Nanjing Institute of Architectural and Civil Engineering". L'universitÓ di Nanchino risale al 1902 ed Ŕ oggi una delle maggiori in Cina, con pi¨ di 30.000 studenti e 2500 insegnanti.

























Share: Share on LinkedIN