Eurotech S.p.A.: Massimo Mauri (Vicepresidente Esecutivo di Eurotech) rassegna le dimissioni dal Consiglio di Amministrazione.

Amaro, 4 Agosto 2008 – Eurotech comunica che Massimo Mauri, Vicepresidente Esecutivo, ha rassegnato oggi le sue dimissioni da tutte le cariche ricoperte nel Gruppo. Il Presidente di Eurotech, Roberto Siagri, ha preso atto delle dimissioni e ha ringraziato Mauri per l’impegno svolto in questi anni.

Mauri, ha iniziato la sua collaborazione con Eurotech nel 2000, con la gestione dell’ingresso dei fondi di private equity e la successiva quotazione alla Borsa di Milano. Negli ultimi tre anni si è occupato della gestione dei processi di acquisizione, della comunicazione a livello coorporate e dei rapporti con la comunità finanziaria ricoprendo anche la carica di Investor Relator.

Mauri, dopo la conclusione di un lavoro che lo ha visto impegnato nel processo di espansione internazionale realizzato attraverso le acquisizioni, si è dimesso per intraprendere una nuova esperienza professionale.

“Sono soddisfatto del lavoro svolto e di aver potuto contribuire all’importante sviluppo che Eurotech ha conseguito in questi anni.” – ha dichiarato Mauri – “Ringrazio tutte le persone con cui ho avuto modo di collaborare ed in particolare Roberto, a cui rimarrò legato da sincera amicizia”.

“Ringrazio personalmente e a nome del Gruppo, Massimo Mauri, per il grande impegno profuso.” - ha dichiarato Siagri - “Il suo contributo è stato rilevante ai fini dell’espansione internazionale del Gruppo. A Massimo vanno i migliori auguri di continuare con ancora più successo la sua brillante carriera”.

Massimo Mauri è titolare alla data odierna di circa 1,7% del capitale sociale di Eurotech spa. Il Consiglio di Amministrazione che delibererà sulla sostituzione del Consigliere e sui relativi incarichi è previsto per il prossimo 8 Agosto.

download:
ETH20080804_CS_it.pdf : .pdf (264 Kb) Eurotech S.p.A.: Massimo Mauri (Vicepresidente Esecutivo di Eurotech) rassegna le dimissioni dal Consiglio di Amministrazione.


Share: Share on LinkedIN