Parte il primo progetto di tele assistenza per anziani

Amaro, 23 luglio 2008 - La tecnologia di Eurotech rende possibili le prime applicazioni di telemedicina. Impegnati nel progetti i prodotti wearable, il computer da polso Zypad e l’innovativo ciondolo ZyTag che indossati da medici e pazienti comunicheranno tra loro ottimizzando l’efficienza delle cure e registrando e scambiando i dati con il database regionale.
Eurotech fornirà le proprie piattaforme hardware a Selex Service Management SpA, azienda del gruppo Finmeccanica, che a sua volta attraverso le applicazioni dei propri servizi a valore aggiunto sarà fornitore della Regione Abruzzo.
La commessa prevede l’utilizzo dei prodotti nei Distretti Sanitari di tutta la Regione Abruzzo che sarà pilota per l’estensione in un prossimo futuro su tutto il territorio nazionale.

Attraverso l’installazione di un’ applicazione sul server locale di ogni singolo Distretto e la fornitura dello Zypad agli operatori sanitari si potrà costruire un’efficiente rete di tele assistenza in grado di monitorare e trasferire simultaneamente i dati raccolti in loco sul paziente.
Lo stesso paziente sarà dotato di un ciondolo ZyTag contenete tutte le informazioni di base della propria cartella clinica, ovvero i dati della tessera sanitaria nazionale per la registrazione e il riconoscimento, il gruppo sanguigno, le allergie e ogni altra informazione utile al personale medico per la somministrazione e il dosaggio della terapia.

I ciondoli, in grado di comunicare direttamente con il wearable PC in un raggio di una decina di metri, trasferiranno i dati del paziente direttamente “al polso” dell’operatore sanitario, apparendo sul dispaly grazie all’interazione di questi strumenti tramite il protocollo ZigBee.
Simultaneamente i dati verranno raccolti e memorizzati sullo Zypad che potrà trasferirli attraverso il sistema Wi-Fi alla rete locale e ai database nazionali.



Share: Share on LinkedIN